Cerca

Consorzio Turistico verso l’autofallimento

Consorzio Turistico verso l’autofallimento
image_pdfimage_print

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel pomeriggio di lunedì 6 febbraio, nel Municipio si sono riuniti i rappresentanti dei Comuni e dei soci privati del Consorzio Turistico Riviera delle Palme.  Andrea Assenti, presente in qualità di vice sindaco, spiega che nessuno dei soci ha più interesse a mantenere in vita questo organismo di promozione turistica pertanto non resta che dichiarare l’autofallimento.

“La società è già stata posta in liquidazione e l’avvocato Straccia – dichiara Assenti – sta procedendo all’azione di recupero crediti per tentare di arrivare in tribunale con meno debiti possibile”.

I soci si incontreranno nuovamente alla fine della prossima settimana per fare il punto della situazione e vedere quanti degli oltre 400mila euro di crediti iniziali sono stati recuperati o sono ancora recuperabili. Il fallimento resta ormai l’unica certezza.

Commenti