Cerca

Inaugurato lo sportello dell'”Avvocato di strada”

Inaugurato lo sportello dell'”Avvocato di strada”
image_pdfimage_print

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In via Calatafimi 125, presso il Centro di Prima Accoglienza “Casa delle Genti”, è stato presentato il progetto locale “Avvocato di strada”, per la tutela legale delle persone senza dimora. L’iniziativa è promossa dall’Associazione Nazionale Avvocato di strada Onlus e vede la collaborazione del Gus Onlus.

Presso il nuovo sportello, i legali volontari aderenti all’Associazione “Avvocato di strada” offriranno tutela legale gratuita ai senza tetto.

Tutte le persone senza dimora con problemi legali che vivono sul territorio di San Benedetto del Tronto potranno presentarsi allo sportello previo appuntamento.

Sono intervenuti l’avvocato Antonio Mumolo, Presidente nazionale dell’Associazione Avvocato di strada Onlus, gli avvocati Paolo Canducci e Luca Spadoni, volontari dello sportello, Marcos Alberto Lòpez, del Gus Onlus, il presidente della Provincia di Ascoli Piceno Paolo D’Erasmo, la consigliera di maggioranza Mariadele Girolami e la consigliera di minoranza Maria Rita Morganti.

San Benedetto del Tronto, che segue Ancona, Macerata e Jesi, è la quarta città delle Marche ad ospitare una sede dello sportello Avvocato di strada, mentre diventano 46 le città italiane dove sono presenti i legali volontari dell’Associazione. Fanno parte dell’Associazione oltre settecentocinquanta avvocati volontari, che dal 2001 ad oggi hanno aperto più di seimila pratiche.

 

 

 

 

 

 

 

Commenti