Cerca

La giunta presenta agli operatori i fuochi sul mare

La giunta presenta agli operatori i fuochi sul mare
image_pdfimage_print

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’evento estivo dei fuochi pirotecnici sul mare verrà illustrato agli operatori turistici, per sondare il loro gradimento sulla manifestazione proposta dalla Pirotecnica Santa Chiara.  Lo ha stabilito la giunta comunale nel corso della seduta che si è svolta nel pomeriggio di martedì 21 marzo.

Durante la riunione dell’esecutivo l’assessore al turismo Pierluigi Tassotti ha illustrato i contenuti del progetto protocollato dalla Santa Chiara.

Una dieci giorni in cui il centro e il lungomare saranno pieni di attrazioni, in particolare un mercatino enogastronomico, spettacoli di artisti di strada, giochi per bambini ed iniziative sportive in acqua e sulla spiaggia

Dieci giorni di eventi da lunedì 17 luglio a mercoledì 26. A date alterne andrebbe in scena lo spettacolo notturno dei fuochi sul mare (cinque sere).  Da giovedì 27 verrebbe lasciato spazio alle celebrazioni civili e religiose della Festa della Madonna della Marina. La Pirotecnica  Santa Chiara tornerebbe in campo la sera di domenica 30 luglio con gli spettacolari fuochi pirotecnici al porto, che concluderanno i festeggiamenti della Madonna della Marina.

Intanto, si parla del ritorno dei Super Summer Games. L’organizzatore della kermesse, Nico Virgili, ha telefonato alla redazione di San Benedetto News per chiarire che “ci sono stati contatti con l’assessore Tassotti, anche se ancora non c’è nulla di certo. Se l’operazione dovesse andare in porto sarebbe la ventesima edizione, ma niente  maxi discoteca come in passato. L’idea è quella di un concert show nei giorni di Ferragosto”.

Se il Comune optasse per i Super Summer Games accantonerebbe la proposta della Santa Chiara. Ma c’è un terzo evento estivo che sta per essere presentato all’amministrazione, quello della ALESSI FUOCHI ARTIFICIALI. L’ente ne sceglierà uno.

Commenti