Cerca

“Le ortiche di Lancaster” in scena al Teatro San Filippo Neri

“Le ortiche di Lancaster” in scena al Teatro San Filippo Neri
image_pdfimage_print

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domani, venerdì 31 marzo, sarà in scena al teatro San Filippo Neri l’opera teatrale “Le ortiche di Lancaster” per la regia di Luigi Scartozzi, testo che ha vinto il Premio Speciale La Riviera dei Monologhi a Bordighera nel maggio 2016 . Con Cristiana Castelli e Veruska Puff, reginetta del burlesque.

Si tratta di una storia ambientata nell’Ottocento, secolo di decisivi cambiamenti e di grandissime suggestioni, di cui uno dei momenti più emblematici è la rivoluzione industriale.

L’opera si propone di sviluppare una riflessione, anche tragica, su quelle che sono state le condizioni di vita della gente vissuta nell’Ottocento. Il confronto con la società odierna è d’obbligo: essa non perde mai occasione per rivelarsi brutale, il suo unico scopo e campo d’interesse resta quello di incrementare tutti gli aspetti degli apparati produttivi, costi quel che costi. Un’altra considerazione, certamente non secondaria, che si prova ad evidenziare nella rappresentazione si riferisce al sorgere imperioso del Capitalismo, che impone la sua legge anche ai giorni nostri . Il Capitale generatore di “progresso” esige le sue vittime sacrificali incarnate quasi sempre nella massa popolare, il progresso tecnico e scientifico spesso ha significato regresso umano.

La protagonista, Alexandra, è una donna vinta, ma che non si è mai arresa. Una outsider perseguitata dal destino, sfruttata, emarginata, che nel corso del suo racconto si carica poi di una personalità anomala, per molti aspetti misteriosa, stregonesca.  Alexandra vuole anche essere l’emblema ottocentesco – ma purtroppo sempre attuale – di un meccanismo quasi metafisico che quasi sempre prova ad escludere la donna e quando non vi riesce la punisce.

Lo spettacolo è ad ingresso libero. Info al numero 389.4599698.

Commenti