Cerca

Moriero: “Qui c’è un ambiente bellissimo, i tifosi saranno un valore aggiunto”

Moriero: “Qui c’è un ambiente bellissimo, i tifosi saranno un valore aggiunto”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono passati pochi giorni da quando è diventato ufficialmente l’allenatore della Samb, ma Francesco Moriero sembra già esserci immerso nel mondo rossoblù. Queste le sue parole alla nostra redazione:

“Ho affrontato la Samb quando allenavo il Lanciano e ho subito percepito l’energia positiva di questa piazza. Qui c’è un ambiente bellissimo, dove si può fare calcio e la passione del tifoso viene trasmessa a tutti, dalla squadra alla società.

Dobbiamo sfruttare la forza dei nostri tifosi, sarà un valore aggiunto: alla gente piacciono i giocatori che danno tutto e noi cerchiamo proprio chi è pronto a sudare la maglia rossoblù. Ci sono delle regole e dei principi da rispettare quando fai questo lavoro e l’uomo a volte viene prima del calciatore”.

Moriero ha seguito la Samb nel doppio confronto contro il Lecce. “In quelle due partite ho vissuto l’entusiamo della gente, c’era tanta voglia di provarci e crederci fino alla fine. Quest’anno è stato fatto un lavoro straordinario e il merito va anche al vecchio allenatore. Qualche giocatore della Samb che mi ha impressionato? Pegorin è stato strepitoso, ma anche Rapisarda, Vallocchia e Bacinovic hanno fatto bene…”.

Il mercato si sta per infiammare. “Settimana prossima mi vedrò con la dirigenza e parleremo di tutto. Cercheremo di costruire una squadra con giovani importanti e con qualche tassello d’esperienza. L’importante sarà prendere giocatori che abbiano voglia di mettersi in discussione. Lescano? E’ uno dei ragazzi che seguiamo, personalmente mi fido ciecamente della società e del direttore sportivo”.

The following two tabs change content below.

Commenti