Cerca

Muzi fuori dalla commissione ambiente, è decaduto ai primi di giugno

Muzi fuori dalla commissione ambiente, è decaduto ai primi di giugno

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il segretario generale del Comune, Edoardo Antuono, lo aveva detto qualche giorno fa al capogruppo di FI, Valerio Pignotti, che Stefano Muzi era decaduto da presidente della commissione ambiente e lavori pubblici. Era decaduto in seguito alla richiesta di revoca presentata il 5 giugno da Pignotti.  A Muzi non lascia scampo l’articolo 15 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale.

Così recita l’articolo 15 al punto 2: Ciascun gruppo può sostituire i propri rappresentanti nelle commissioni dandone comunicazione al presidente del Consiglio comunale.

La revoca è dunque esecutiva. Oggi Muzi ha presentato le dimissioni da presidente della commissione, ma non era più presidente da una decina di giorni.

 

Commenti