Cerca

Perazzoli si dimette da consigliere, entra Marzonetti

Il tributo di Bruno Gabrielli
Perazzoli si dimette da consigliere, entra Marzonetti

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Questa volta è ufficiale l’addio di Paolo Perazzoli al Consiglio comunale. Verrà surrogato dal primo dei non eletti: Pasqualino Marzonetti.

L’ex candidato sindaco del centrosinistra lo ha annunciato nell’adunanza del Consesso civico di sabato 27 maggio. E lo ha detto sul punto di urbanistica. Sarà stato il destino o il caso?

Ha preso lo spunto dalla tripla “assurda” commissione di giovedì 25 maggio, quando c’era anche in discussione il punto di questa mattina: l’approvazione dei criteri per la determinazione del contributo straordinario, aggiuntivo rispetto agli oneri di urbanizzazione, previsto dal cosiddetto “decreto sblocca Italia”.

“Assurde – ha tuonato Perazzoli – tre commissioni insieme: se fino a mercoledì sera avevo incertezze sul mio futuro da consigliere, dopo le commissioni di giovedì non ho avuto più dubbi. Perciò questa è l’ultima volta che partecipo a un consiglio comunale. Un punto di urbanistica complesso non poteva essere trattato così: nessuno ci ha capito nulla, compreso me”.

Subito il tributo di Bruno Gabrielli su Facebook: “Il commiato al Consiglio comunale di Paolo Perazzoli. Mi sento di esternare il mio tributo per il suo impegno politico mai venuto meno dal 1978”.

Commenti