Cerca

Rapinatore minacciò cassiera con una siringa: arrestato

Rapinatore minacciò cassiera con una siringa: arrestato

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Ascoli Piceno, agenti della Questura hanno arrestato un pregiudicato 35enne residente a Guidonia Montecelio, ritenuto responsabile di una rapina avvenuta il 3 aprile scorso a San Benedetto del Tronto: l’uomo avrebbe fatto irruzione in un supermercato minacciando con una siringa sporca di sangue la cassiera, e facendosi consegnare 2.179 euro. Alla sua identificazione si è arrivati analizzando le immagini girate dalle telecamere di sicurezza e le tracce trovate su un cappuccio di siringa e un mozzicone di sigaretta: il Dna corrispondeva a quello del sospettato.

l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Regina Coeli a Roma.

Commenti