Cerca

SS Annunziata, don Anselmo: “A Pasqua riapre la chiesa”

SS Annunziata, don Anselmo: “A Pasqua riapre la chiesa”
image_pdfimage_print

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Chiesa della SS Annunziata a Porto d’Ascoli è ancora chiusa dopo la scossa di terremoto di fine ottobre. La parte più danneggiata e inagibile risulta  quella della struttura più antica, con la torre campanaria, che si affaccia sulla Strada Salaria, motivo per cui il parroco don Anselmo Fulgenzi aveva rivolto l’appello al sindaco Pasqualino Piunti, affinché spostasse la fermata dell’autobus della Start.

Il primo cittadino  ha risposto tempestivamente all’esortazione del sacerdote, spostando di alcuni metri la fermata del bus di linea proveniente da Ascoli Piceno.

Sui lavori finalizzati alla riapertura va fatto un distinguo. Sulla chiesa antica grava la Sovraintendenza alle Belle Arti che ha già inviato la Commissione di secondo livello per fare i rilievi. Per la parte nuova invece, anch’essa necessitante di alcuni lavori di messa in sicurezza, la strada per la riapertura è meno tortuosa.

Don Anselmo vuole essere ottimista: “Per quanto riguarda la parte più recente, in attesa del reperimenti di alcuni fondi necessari e del beneplacito della Curia e del Comune ci auguriamo di riaprire in tempi brevi, magari per le celebrazioni pasquali”.

Sulla costruzione antica invece il parroco non sa dire nulla: “I lavori sono più seri e sono venuti 5 tecnici a fare dei rilievi per conto della Sovrintendenza. Per ora restiamo in attesa”.

Commenti