Cerca

Stefano Muzi: “Un attacco personale, usata la foto di un minorenne”

Stefano Muzi: “Un attacco personale, usata la foto di un minorenne”

Il consigliere comunale di Forza Italia, Stefano Muzi, replica a Michael Malara, membro dei giovani azzurri. Muzi stigmatizza l’andare a ricercare foto di un adolescente appassionato di politica per inserirsi nella polemica

di Stefano Muzi – consigliere comunale di Forza Italia

SAN BENEDETTO DEL TRONTO“Anche la guerra ha le sue regole.

Quando si tenta di screditare una persona andando a scavare nella sua vita privata di quindicenne, quindi minorenne, adolescente, ancora sotto tutela legale della famiglia, si tocca davvero il fondo.

Una delle regole auree della politica e della vita in generale, che a quanto pare chi dice di aver la tessera di partito da decenni non conosce, è quella di non scadere in attacchi personali. Mai! Non trovando repliche contenutistiche all’altezza, sapendo di essere in torto, mi biasimano perché all’età di quindici anni, essendo appassionato della politica partitica, mi dilettavo a farmi fotografare con i parlamentari di spicco di allora. A differenza di molti ho coltivato la passione per la politica anche fuori dalle istituzioni e dai giochi di potere. È un vanto, non certo qualcosa di cui vergognarsi.

L’educazione mi suggerisce di non rispondere a tali provocazioni e di non replicare nel medesimo modo, che qualifica in modo netto chi lo adopera. Visto che c’è chi nutre tanto interesse per le mie fotografie in tenera età eccone una con i miei cari nonni paterni”.

Commenti