Cerca

Sul lungomare fioccano le multe, ma il parcometro è rotto

Sul lungomare fioccano le multe, ma il parcometro è rotto

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono tornate le zone blu sul lungomare, seppure a giugno solo nei weekend. E chi non paga la sosta non viene perdonato dagli agenti addetti al servizio. E non è raro imbattersi nei poco simpatici  verbali, con tanto di bollettino di conto corrente, lasciati sotto ai tergicristalli delle automobili in sosta.

Le multe scattano anche quando nelle vicinanze c’è il parcometro fuori servizio. Verso le ore 12 di questa mattina, sabato 10 giugno, abbiamo scattato la foto di copertina, dove si può notare la cedola del verbale sul lunotto di una macchina, e quella qui sotto.

Siamo al parcometro numero 35, nei pressi del ristorante Il Pescatore. Alle 11,40 di questa mattina è fuori servizio. I guidatori restano fermi davanti alla macchinetta per sincerarsi che non sia una rottura temporanea, poi vanno in cerca del parcometro più vicino per ritirare il bigliettino.

E’ vero che si può pagare anche con il telefonino o con i grattini, ma chi è abituato con il ticket spera di trovare la macchinetta in piena efficienza.

 

Commenti