Cerca
image_pdfimage_print

Terremoto: Coldiretti, prima ‘stalla fai da te’ a Offida

Terremoto: Coldiretti, prima ‘stalla fai da te’ a Offida
OFFIDA – A sette mesi dalle scosse di terremoto che hanno devastato il Centro Italia si inaugura con l’ingresso degli animali la prima stalla “fai da te”, realizzata in autonomia da un allevatore sfruttando l’ordinanza azzera-burocrazia. Lo annuncia la Coldiretti in una nota, spiegando che la nuova struttura sarà aperta domani, lunedì 27 marzo alle ore 10 in contrada Lava... Leggi Tutto

NEVE E SISMA Strage di animali nelle stalle

NEVE E SISMA Strage di animali nelle stalle
Ai danni materiali si somma una vera  strage che fa salire a più di mille il conto degli animali morti, feriti e abortiti nelle aree del terremoto per l’effetto congiunto delle scosse, della neve e del gelo che hanno fatto crollare le stalle con la perdita di animali tra le macerie e provocato stress da freddo e paura con aborti... Leggi Tutto

Milioni di danni all’agricoltura per sisma e neve

Milioni di danni all’agricoltura per sisma e neve
Tra danni alle coltivazioni, stalle distrutte o pericolati, bestiame morto per fame o gelo e perdite di merce deperibile a causa della neve, sale negli ultimi giorni il conto dei danni per l’agricoltura e zootecnia nelle zone terremotate, arrivando a milioni di euro. Nelle Marche preoccupa la previsione di piogge. Infatti la neve che appesantisce i tetti di strutture in... Leggi Tutto

SISMA Coldiretti: “Fuga turisti stranieri dalle Marche”

SISMA Coldiretti: “Fuga turisti stranieri dalle Marche”
Crolla l’afflusso dei turisti stranieri nelle Marche per colpa del terremoto. Nel mese di ottobre gli arrivi di visitatori stranieri sono diminuiti del 36% rispetto allo stesso mese del 2015, con una perdita netta per le strutture ricettive di 15 milioni di euro. Lo afferma la Coldiretti, che ha elaborato i dati diffusi dalla Banca d’Italia. I turisti provenienti dall’estero... Leggi Tutto

A piazza Navona si vendono le tipicità delle aree colpite dal sisma

A piazza Navona si vendono le tipicità delle aree colpite dal sisma
ROMA – Per assicurare menu per i cenoni di Capodanno ‘Doc’, ma anche attenti alla solidarietà, quest’anno i turisti italiani e stranieri in visita alla Capitale insieme ai cittadini romani possono incontrare gli agricoltori e gli allevatori terremotati di Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo.  Espongono i loro prodotti salvati dal sisma in Piazza Navona dove, nel mercato di Campagna Amica,... Leggi Tutto

Il cenone di Capodanno con i prodotti tipici delle zone terremotate

Il cenone di Capodanno con i prodotti tipici delle zone terremotate
“Quasi un italiano su quattro (24%) per le feste di fine anno ha scelto di acquistare prodotti tipici dei territori colpiti dal sisma, anche grazie al moltiplicarsi di iniziative di solidarietà nei mercati, nei negozi e nei supermercati”. E’ quanto emerge da un’analisi Coldiretti/Ixè per il Capodanno, divulgata in occasione dell’apertura del mercato degli agricoltori di Campagna Amica delle aree... Leggi Tutto