Cerca

Bazar abusivi in spiaggia: e i bagnanti fanno la fila per gli acquisti

Bazar abusivi in spiaggia: e i bagnanti fanno la fila per gli acquisti

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il commercio abusivo di articoli da mare d’estate  si svolge sulla spiaggia. E’ vero che ancora  mancano più di due settimane per l’arrivo dell’estate, ma il litorale è affollato come ad agosto. E tra i bagnanti spuntano in ordine sparso i commercianti abusivi extracomunitari, con il loro carico di costumi e articoli da mare.

Sono ben attrezzati con i carretti, gli stand e gli ombrelloni per ripararsi dal sole.

E in certi momenti i turisti, anzi le turiste, si mettono in fila per fare l’acquisto al bazar ambulante.

Se sulla riva del mare circolano i bazar, tra gli ombrelloni vendono a “domicilio” gli abusivi classici, con il sacco sulle spalle e la mercanzia in mano.

Al vertice in Prefettura del 29 maggio, si era parlato della creazione, a partire dai primi di giugno, di una task force di forze dell’ordine per la prevenzione e la repressione del commercio abusivo in spiaggia. Forse si intendeva dopo il primo weekend di giugno?

(foto Leonardo Del Gaudio)

 

Commenti