Cerca

La Happy Car beach soccer ha presentato la stagione al Parco dei Principi

La Happy Car beach soccer ha presentato la stagione al Parco dei Principi

GROTTAMMARE – Si è svolta nell’affascinante cornice dell’Hotel Parco dei Principi di Grottammare, sotto l’attenta supervisione del padrone di casa Filippo Olivieri, coadiuvato alla perfezione dal suo staff, la presentazione della stagione 2017 della Happy Car Samb beach soccer.

L’equipe sambenedettese si affaccia ai nuovi impegni agonistici con una formazione rinnovata, ma anche con alcune novità nell’organigramma societario, a iniziare dal presidente. Giancarlo Pasqualini ha preso il posto di Roberto Ciferni, che comunque resta con la carica di vice e di responsabile dello scouting del settore giovanile, ma entrano anche Maurizio Spazzafumo, Giuseppe Marzetti ed Ernesto Tomassini, con questi ultimi due che avranno il compito di aumentare la visibilità sui social e sul sito Internet ufficiale della società.

La serata, presentata da Benedetto Marinangeli e Sandro Benigni, si è aperta con un video motivazionale dal forte impatto emotivo ed è stato seguito dal discorso di insediamento del presidente Pasqualini, che ha poi invitato il suo predecessore Roberto Ciferni, per un virtuale passaggio di consegne. Dopo il saluto di Filippo Olivieri, che in qualità di assessore comunale di San Benedetto ha portato anche l’incoraggiamento del sindaco Piunti e dell’assessore allo sport Tassotti, è stata la volta dello sponsor Happy Car, rappresentato da Bernardo Carfagna, che ha spronato la squadra a dare il massimo fin dall’ormai imminente Coppa Italia, che da domani vedrà impegnati i rivieraschi.

È stata poi la volta della presentazione dello staff che dal punto di vista tecnico vede, oltre al riconfermato allenatore Oliviero Di Lorenzo, il suo vice Gianluigi Rossetti, il preparatore dei portieri Emilio Civita, il preparatore atletico Andrea Di Lorenzo, il massaggiatore Enrico Calvaresi, il fisioterapista Marco Di Marco, il medico sociale Pasquale Allevi e il team manager Dario Amatucci. L’organigramma societario invece comprende il presidente Giancarlo Pasqualini, i suoi vice Roberto Ciferni e Roberto Rossetti, i consiglieri Davide Sabatini, Gianluigi Rossetti, Dario Amatucci e Oliviero Di Lorenzo, il responsabile della gestione marketing e immagine Maurizio Spazzafumo, la fotografa ufficiale Rosaria Tomassini, l’ufficio stampa, gli addetti ai social Giuseppe Marzetti ed Ernesto Tomassini, il responsabile dei tesseramenti Alfredo De Marco e il responsabile della logistica delle tappe Luciano Pasquarelli di Meridiana, vettore ufficiale della società rossoblù.

Il momento più emozionante è giunto con la presentazione della squadra, avvenuto attraverso delle slide di ogni calciatore con indicato il suo cammino sportivo e il relativo palmares. Uno dopo l’altro sono sfilati sul palco Simone Del Mestre, Andrea Chiodi, Antonio Camilli, Matias Bruno Novo, Felice Pastore, Luca Addarii, Franco Palma, Pablo Perez Gonzalez, Claudio Di Marco, Alessandro Ietri e i brasiliani Lucas ed Eudin. La serata si è conclusa con la presentazione delle nuove maglie di gioco griffate Legea e con la sorpresa finale del video nel quale il leggendario capitano dell’Inter Javier Zanetti manda un grande in bocca al lupo alla squadra per la nuova stagione.

Un’appetitosa apericena nella fresca veranda del prestigioso albergo è stata il gustoso finale della presentazione. Giovedì, alle 16.30 a Terracina, inizierà il cammino della Happy Car Samb beach soccer nella Coppa Italia 2017. Dopo lo sfortunato epilogo della scorsa stagione, nel quale i rossoblù furono sconfitti in finale dal Viareggio, la squadra di Oliviero Di Lorenzo ci riprova, anche se finora non hanno ancora disputato partite, visto che solo il giorno prima è stato possibile radunare tutti i giocatori. La Happy Car affronterà la vincente del preliminare tra Atletico Licata e No Name Team Nettuno.

Infine, dal 3 al 6 agosto, la Beach Arena di San Benedetto ospiterà la finale di Supercoppa e le finali scudetto del campionato di beach soccer e per la Happy Car sarà l’occasione giusta per giocarsi la Supercoppa, visto che proprio i rossoblù disputeranno la finalissima contro i campioni d’Italia del Viareggio. I sambenedettesi puntano al tris, visto che già per due anni consecutivi (2014 e 2015) hanno conquistato l’ambito trofeo.

Commenti