Cerca

Movida molesta, lunedì 29 il sindaco Piunti dal prefetto di Ascoli

Movida molesta, lunedì 29 il sindaco Piunti dal prefetto di Ascoli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le decisioni per mettere il freno alla movida molesta durante l’estate verranno assunte lunedì 29 maggio nel palazzo della Prefettura di Ascoli Piceno.

La riunione del comitato provinciale per l’ordine pubblico, che si è svolta nel pomeriggio di martedì 23 maggio, è stata interlocutoria. Al vertice ad Ascoli sono andati il comandante della Polizia locale, Giuseppe Coccia, e il consigliere di maggioranza Pierfancesco Troli.

“Prima che i rappresentanti del Comune partissero per il summit – racconta Piunti – ho telefonato al prefetto per ragguagliarlo sui temi caldi della Riviera, dei quali era tuttavia a conoscenza. Come al solito ho trovato la massima disponibilità. Lunedì 29 maggio ad Ascoli si svolgerà una riunione tecnica, in cui verranno stabiliti i tipi di interventi per garantire la sicurezza nella stagione estiva. Come ogni anno ci sarà la task force di tutte le forze di polizia  per la repressione del commercio abusivo in spiaggia, per il pattugliamento delle strade e  per prevenire e reprimere le intemperanze notturne dei giovani”.

Troli riferisce che in Prefettura si è parlato della chiusura del ponte Tesino “che se dovesse perdurare aggraverebbe la viabilità d’estate, quando la popolazione aumenta”. Il ponte dovrebbe dunque riaprire nelle prossime settimane.

Il comandante Coccia ha detto che la Polizia locale intensificherà i controlli sui decibel e saranno elevate sanzioni sia ai locali fracassoni sia ai baristi che servono alcol fuori orario o ai minorenni

Commenti