Cerca

Passaggio pedonale a fine curva, pericolo alla rotatoria di via Asiago

Passaggio pedonale a fine curva, pericolo alla rotatoria di via Asiago

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “E’ normale avere fatto le strisce pedonali a ridosso della curva?”. Una domanda che equivale ad una lamentela. La pone Edoardo Vagnoni, residente in via Asiago. La foto riproduce la rotatoria di viale De Gasperi-via Asiago, nei pressi del Municipio. Come si può notare, l’attraversamento pedonale di via Asiago è a fine curva. Si poteva fare un po’ più distante?

Vagnoni poi evidenzia il malcostume di accelerare a metà curva.

“Andrebbero messi dei dossi – sbotta – in qualche posto, perché gli automezzi che svoltano verso via Asiago, lato monte, vengo su sparati che non hai neanche il tempo di attraversare sulle strisce pedonali poste proprio di fronte l’ingresso del palazzo dove abito. Insomma, non mi pare molto sicura questa situazione”.

In realtà, in viale De Gasperi, poco prima della rotatoria, ci sono gli attraversamenti rialzati: evidentemente insufficienti per indurre i guidatori a moderare la velocità.

Non è finita: “Sul lato mare di via Asiago – conclude Vagnoni – le strisce pedonali sono subito dopo la svolta: inconcepibile”.

 

 

Commenti