Cerca

Samb, sono tanti i punti da cui ripartire

Samb, sono tanti i punti da cui ripartire

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’impresa è stata sfiorata, ma il carattere e la voglia di lottare fino all’ultimo minuto non sono bastati. La Samb dice addio ai playoff di Lega Pro dopo lo 0-0 di Lecce, risultato che premia i salentini grazie al loro miglior piazzamento in campionato.

Nonostante questo, però, i rossoblù escono di scena a testa altissima, avendo giocato alla pari contro una delle formazioni più forti della categoria. Proprio da qui si deve ripartire in vista della prossima stagione, in modo da alzare il livello e candidarsi al ruolo di protagonisti assoluti, potendo contare su un pubblico da ben altre platee.

La società ha ambizioni importanti e, con un mercato di livello, sognare è possibile. Il primo anno della Samb tra i professionisti sotto la gestione Fedeli può essere quindi considerato solo un punto di partenza verso orizzonti rosei. Sarà fondamentale trovare un sostituto di Mancuso in attacco, ma ripartire da giovani di valore come Pegorin (strepitoso contro il Lecce) e Vallocchia è già un’ottima base.

Un altro rossoblù da blindare sarebbe senza dubbio Francesco Rapisarda, devastante sulla fascia destra e migliorato molto anche nelle coperture difensive. A breve dovrebbero esserci contatti per il suo rinnovo di contratto, con la speranza che la firma si dimostri solo una formalità…

The following two tabs change content below.

Commenti