Cerca

Una cordata per portare Marco Curzi alla presidenza del Consiglio

Una cordata per portare Marco Curzi alla presidenza del Consiglio
image_pdfimage_print

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Scalda i motori il consigliere di Rinnovamento & Progresso, Marco Curzi. La mozione di sfiducia al presidente del Consiglio Bruno Gabrielli è stata partorita con Curzi pronto a prendere il posto di Gabrielli. La sfiducia al presidente del Consiglio porterà sull’Aventino il gruppo consiliare di Forza Italia. Il sindaco Piunti  potrebbe non avere i numeri per governare.

Ecco perciò la maggioranza pronta a blindare il mandato del sindaco Piunti con il voto di Curzi.

Ed ora si tenta di catturare anche Domenico Pellei dell’Udc. I tre voti persi con l’eventuale fuoriuscita dalla maggioranza del gruppo azzurro (Pignotti, Muzi e Gabrielli), verrebbero in parte compensati con il voto di Curzi e, all’occorrenza, con quello di Pellei.

Commenti